image

Baglietto Navy dal 24 al 27 Maggio al SEAFUTURE 2016, la manifestazione dedicata alle tecnologie marine e navali civili e militari.

23 maggio 2016

La Spezia, 23 Maggio 2016. Baglietto Navy, divisione militare degli storici cantieri con sede a La Spezia, parteciperà a SEAFUTURE 2016, manifestazione dedicata alle innovazioni e le tecnologie marine e navali nel campo civile e della difesa. L’evento, che vede il patrocinio del Ministero della Difesa, si terrà dal 24 al 27 Maggio presso lo storico Arsenale Militare di La Spezia.
L’evento sarà occasione per Baglietto Navy di presentare il nuovo progetto MNI 15 (Mezzo Navale Interforze). L’imbarcazione, di 15 m in alluminio, ha spiccate caratteristiche di performance e può essere utilizzata come mezzo da sbarco, da attacco veloce, per azioni di polizia, pattugliamento, logistica e salvataggio. Una piattaforma navale polivalente studiata per garantire la massima operatività in qualsiasi scenario grazie alle ampie opzioni di personalizzazione sia per quanto riguarda la propulsione (con le soluzioni waterjet, shaft Line & stern drive) che per gli allestimenti interni ed esterni. L’MNI 15, infatti, si caratterizza per la grande versatilità e può avere identità di pattugliatore, di lancia missili, di mezzo ambulanza o mezzo anfibio per i vigili del fuoco. Allo studio anche una versione drone.
Elevata velocità (il mezzo può raggiungere una velocità massima di 50Kn) e grande manovrabilità rappresentano le caratteristiche principali di questo progetto, che, unite ad un basso pescaggio (0,80 m), rendono l’MNI 15 ideale sia per lo spiaggiamento che per la navigazione fluviale.
Il primo prototipo di MNI15 nella versione pattugliatore è attualmente è in costruzione presso i cantieri CCN di Carrara.
Baglietto Navy è anche molto attivo con le Marine internazionali: è della settimana scorsa l’incontro con il Capo di Stato Maggiore Generale del Senegal a Roma al quale Baglietto Navy ha introdotto il progetto MNI15.


Leggi documento PDF allegato