image

Varato a La Spezia Lap1. Lapo Elkann è il proprietario del primo MV13 Baglietto

7 luglio 2015

Comunicato stampa

La Spezia, 7 luglio 2015. È stato varato oggi presso il cantiere Baglietto Lap1, il primo MV13, il cui prototipo era stato presentato al Festival de la Plaisance di Cannes. La cerimonia di varo si è svolta alla presenza di Lapo Elkann, proprietario del prestigioso modello, da sempre grande estimatore del marchio del Gabbiano. E’, infatti, attualmente in fase di studio con Baglietto un nuovo progetto, Lap2.
Il nuovo yacht è stato studiato e realizzato da Baglietto in collaborazione con Francesco Paszkowski Design. La personalizzazione dell’MV13, invece, è stata curata da Garage Italia Customs, nuovo progetto di Lapo Elkann che si rivolge a intenditori internazionali della “cultura Tailor Made” e che coinvolge un team di esperti dalle abilità impareggiabili nel campo del wrapping, della verniciatura e della selleria, dando vita così a una realtà specializzata capace di garantire risultati fuori dall’ordinario e di assoluta eccellenza.
L’intervento di personalizzazione di Lap1 ha previsto una rivisitazione degli esterni attraverso l’impiego del digital camouflage Italia Independent, un pattern realizzato con 5 diversi colori verniciati a mano oltre alla laccatura trasparente opaca. Per l’occasione, il pattern – che connota anche il roll cage, la passerella e l’antiscivolo – è stato rielaborato in termini di scala, distribuzione delle macchie e sovrapposizioni. Alle finiture ispirate al mondo militare si accosta l’inconfondibile colore blu delle storiche imbarcazioni Baglietto, che caratterizza i pannelli della strumentazione in Alutex e, in versione navy, alcuni dettagli e la cornice di oblò e scarichi.
Il risultato finale è in perfetta sintonia con il progetto della linea MV, che si ispira ai MAS rendendo omaggio alla tradizione delle barche militari che hanno segnato la storia di successo del brand nautico ligure, proponendone alcuni stilemi, per reinterpretarli in un contesto contemporaneo.
Partendo da una comune ispirazione, quella di un passato ridisegnato in chiave moderna, Baglietto e Garage Italia Customs inaugurano con questo progetto una collaborazione volta ad offrire ai propri clienti un prodotto tailor made totalmente customizzabile, che affonda le sue radici nella tradizione sartoriale del “su misura” tutto italiano.
Cantiere Baglietto
Il Cantiere Baglietto spa è specializzato nella costruzione di nuove imbarcazioni plananti e semidislocanti in alluminio da 35 a 50 metri e megayacht dislocanti superiori ai 40 metri in acciaio e alluminio a cui si affianca anche un’attività di refitting e ricostruzioni navali di assoluta eccellenza e, nel prossimo futuro, di costruzioni militari, antica tradizione del marchio del “Gabbiano”. Esteso per oltre 35.000 mq e affacciato in pieno Golfo dei Poeti, area strategica per il traffico dei megayacht nell’area Tirrenica, il cantiere ha appena completato un nuovo progetto di ricostruzione che ha previsto significativi interventi sia nelle strutture produttive che commerciali.
Garage Italia Customs
Garage Italia Customs è sinonimo di eleganza, stile, gusto estetico, ricerca e progettualità.
In un mondo sempre più standardizzato, dove la necessità di fare numeri ha preso il sopravvento sulla soggettività, Garage Italia Customs vuole dare il giusto valore alla personalità e al gusto estetico di ognuno attraverso progetti esclusivi custom-made, che nascono grazie alle più moderne soluzioni presenti nel settore produttivo.
Garage Italia Customs si rivolge quindi a chi ricerca esclusività e non vuole accontentarsi di un prodotto senz’anima, figlio di processi di produzione in serie. Come un sarto confeziona un vestito su misura che segue con armonia le linee del corpo, Garage Italia Customs soddisfa ogni richiesta con un servizio Tailor Made volto alla ricerca, all’equilibrio dei componenti, allo studio dei materiali, alle rielaborazione dei sogni del cliente.

 

CONTATTI STAMPA

Ufficio Stampa Baglietto
Raffaella Daino rdaino@baglietto.com
T. +39 348 1535373

Twentytwenty
Adele Giudice adele.giudice@twentytwenty.it
Elena Tronchin elena.tronchin@twentytwenty.it
T. +39 02 8310511

4s7xi2u