Baglietto inaugura il nuovo anno con la vendita del decimo esemplare del DOM 133

image-post
SHARE
25 Gennaio 2024

Baglietto inaugura il nuovo anno con la vendita del decimo esemplare del DOM 133 destinato ad un cliente Australiano.

La Spezia, 25 Gennaio 2024_ Si apre nel migliore dei modi il nuovo anno di Baglietto, che proprio nel 2024 festeggia il suo 170° anniversario: la vendita del decimo esemplare della fortunata serie dei DOM133 firmata Stefano Vafiadis segna un importante traguardo per il cantiere spezzino che acquisisce il primo yacht per il mercato Australiano, grazie al fattivo impegno di Perry James, rappresentante di Baglietto Australia. La consegna dell’imbarcazione è prevista per il 2026.

“Si tratta di una vendita di grande rilevanza per Baglietto – commenta Fabio Ermetto, CCO Baglietto – non solo perché ci apre la strada in un mercato nuovo per noi, ma nel quale abbiamo, comunque, sempre molto creduto, ma anche perché dimostra l’altissimo livello di customizzazione che Baglietto riesce a garantire anche nelle sue imbarcazioni di gamma. Questo nuovo DOM, infatti, nasce con la precisa intenzione del suo armatore di navigare i mari di tutto il mondo ed è stato fortemente personalizzato per il mercato di destinazione, senza per questo perdere nulla dello stile tutto italiano che connota da sempre il marchio”.

Pensato, infatti, per lunghe navigazioni, lo scafo no. 10263 non prevede piscina a poppa del main deck, sostituita da un maggiore spazio storage. Modificato anche l’ambiente della galley allargata ad includere un confortevole tavolino per colazioni informali.

“Geoff Lovett International (GLI Yachts) è onorata che nostri clienti di lunga data abbiano scelto di affidarci la rappresentanza in questo acquisto fondamentale – afferma Perry James – Come più antica e rispettata casa di brokeraggio in Australia, abbiamo il privilegio di rappresentare Baglietto per l’Australia e Nuova Zelanda, in un momento in cui assistiamo allo sviluppo di una nuova era nella nautica del Sud Pacifico. Nell’intraprendere questa entusiasmante avventura, il nostro team dedicato a Baglietto Australia è pronto a garantire un’esperienza straordinaria e senza soluzione di continuità ai nostri clienti. Non vediamo l’ora condividere con loro tutto il processo di costruzione di questo DOM133 e di garantirne un viaggio entusiasmante ad ogni passo”.

DOM 133 # 10263 – CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Linee moderne ed accattivanti ispirate all’automotive;
  • Volumi straordinari e unici per imbarcazioni di questa taglia;
  • Ampi spazi storage per le lunghe crociere;
  • Poppa modificata per accogliere maggiore magazzino;
  • Cucina modificata per inserire un tavolo per colazioni informali;
  • finestrature panoramiche apribili a terrazza;
  • La scelta dell’alluminio come materiale costruttivo che concede, non solo maggior comfort e qualità, ma anche molta flessibilità e la possibilità di modifiche che permettono un alto livello di personalizzazione;
  • Prestazioni significative grazie ai 2 motori Caterpillar C32 che permettono all’imbarcazione di raggiungere la considerevole velocità massima di 17 nodi;

Baglietto:
Il Cantiere Baglietto è specializzato nella costruzione di nuove imbarcazioni plananti in alluminio e megayacht dislocanti e semidislocanti in acciaio e alluminio dai 35 ai 65 metri. Baglietto oggi conta di 2 sedi produttive, a La Spezia (headquarter) e Carrara (sede operativa). La sede di La Spezia si espande su una superficie di ca. 35.000mq. Importanti investimenti hanno visto, negli ultimi anni, il rinnovamento dell’intero impianto produttivo con la costruzione, a La Spezia, di 3 nuovi capannoni per imbarcazioni fino a 65m e banchine attrezzate per ospitare navi fino a 70m. Un travel lift da ca 1200 t, il più grande in Europa, consente l’alaggio e varo di yacht fino a 65m. L’unità operativa di Carrara conta, invece, 2 aree di 5000mq ciascuna destinate una alla costruzione delle imbarcazioni militari con marchio Baglietto Navy, oltre che di alcuni modelli dell’iconico marchio Bertram Yachts, dal 2015 parte del gruppo Baglietto; La seconda area comprende 4 nuovi capannoni destinati alla costruzione della linea DOM e yacht fino a 46m.

Contatti stampa:
Ufficio Stampa Baglietto

Raffaella Daino rdaino@baglietto.com
tel. +393481535373

NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Via Morimondo 34, 20143 Milano
+39 02 50020500
baglietto@negrifirman.com

Sofia Gallo
Communication Specialist
S.gallo@negrifirman.com