Nuovo varo in casa Baglietto: scende in acqua “Akula”, il terzo T52

image-post
SHARE
2 Maggio 2024

Nuovo varo in casa Baglietto: scende in acqua “Akula”, il terzo T52

La Spezia, 2 Maggio 2024 _ Quarto varo in casa Baglietto, che la scorsa settimana ha visto scendere in acqua il terzo esemplare di T52. Il varo tecnico si è svolto alla presenza delle maestranze del cantiere, in attesa della cerimonia ufficiale di consegna al suo armatore, prevista in apertura della stagione estiva.

Il colore grigio scuro conferisce un carattere potente ed aggressivo allo yacht, che porta la firma di Francesco Paszkowski Design per gli esterni mentre gli interni sono di Enrico Gobbi, Team for Design. La costruzione è stata seguita da Italian Yacht Group in rappresentanza dell’armatore insieme a Fabrizio Loi di Inter yachting LLC in qualità di surveyor.

Anche questo esemplare, come la sistership recentemente varata, presenta alcune innovazioni rispetto alla gamma tradizionale, di cui mantiene comunque le key feature che hanno decretato il successo della linea come la poppa aperta con un beach club disposto su 3 livelli o lo sky lounge sull’upper deck, apribile su 3 lati grazie alle finestrature a scomparsa totale a tutta altezza e che contribuiscono a mantenere il contatto con il mare anche all’interno. Degna di nota l’area poppiera, che sostituisce il garage con una comoda area gym, spostando a prua i 2 jet sky e un tender di 5,5m.

“Stiamo entrando nella stagione calda delle consegne – commenta Fabio Ermetto, CCO Baglietto – che quest’anno vede scendere in acqua ben 4 T52 e 2 yacht della linea DOM133. Ogni yacht, pur facendo parte di una linea, è in realtà un oggetto unico e personalissimo, frutto di un lungo percorso insieme all’armatore che trova nel varo il suo compimento”

Baglietto:

Il Cantiere Baglietto è specializzato nella costruzione di nuove imbarcazioni plananti in alluminio e megayacht dislocanti e semidislocanti in acciaio e alluminio dai 35 ai 65 metri. Baglietto oggi conta di 2 sedi produttive, a La Spezia (headquarter) e Carrara (sede operativa). La sede di La Spezia si espande su una superficie di ca. 35.000mq. Importanti investimenti hanno visto, negli ultimi anni, il rinnovamento dell’intero impianto produttivo con la costruzione, a La Spezia, di 3 nuovi capannoni per imbarcazioni fino a 65m e banchine attrezzate per ospitare navi fino a 70m. Un travel lift da ca 1200 t, il più grande in Europa, consente l’alaggio e varo di yacht fino a 65m.  L’unità operativa di Carrara conta, invece, 2 aree di 5000mq ciascuna destinate una alla costruzione delle imbarcazioni militari con marchio Baglietto Navy, oltre che di alcuni modelli dell’iconico marchio Bertram Yachts, dal 2015 parte del gruppo Baglietto; La seconda area comprende 4 nuovi capannoni destinati alla costruzione della linea DOM e yacht fino a 46m.

 

Contatti stampa:

Ufficio Stampa Baglietto

Raffaella Daino rdaino@baglietto.com

tel. +393481535373

NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION

Via Morimondo 34, 20143 Milano

+39 02 50020500

baglietto@negrifirman.com

Sofia Gallo

Communication Specialist

S.gallo@negrifirman.com