Whistleblowing

Segnalazioni Whistleblowing

COSA SI PUÒ SEGNALARE

Comportamenti, atti od omissioni che ledono l’interesse pubblico o l’integrità dell’amministrazione pubblica o dell’ente privato e che consistono in:
  • illeciti amministrativi, contabili, civili o penali;
  • condotte illecite rilevanti ai sensi del decreto legislativo 231/2001, o violazioni dei modelli di organizzazione e gestione ivi previsti;
  • illeciti che rientrano nell’ambito di applicazione degli atti dell’Unione europea o nazionali relativi ai seguenti settori: appalti pubblici; servizi, prodotti e mercati finanziari e prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo; sicurezza e conformità dei prodotti; sicurezza dei trasporti; tutela dell’ambiente;
  • radioprotezione e sicurezza nucleare; sicurezza degli alimenti e dei mangimi e salute e benessere degli animali; salute pubblica; protezione dei consumatori; tutela della vita privata e protezione dei dati personali e sicurezza delle reti e dei sistemi informativi;
  • atti od omissioni che ledono gli interessi finanziari dell’Unione;
  • atti od omissioni riguardanti il mercato interno;
  • atti o comportamenti che vanificano l’oggetto o la finalità delle disposizioni di cui agli atti dell’Unione.
COME SI PUÒ SEGNALARE

  • casella di posta elettronica certificata: wb.baglietto@ultracert.it
  • invio di una comunicazione a mezzo posta raccomandata a/r con l’indicazione “riservata e confidenziale”, indirizzata presso la Società in Viale San Bartolomeo n. 414, La Spezia (SP), all’attenzione dell’Organismo di Vigilanza
  • incontro diretto – in videoconferenza o telefonicamente – con il componente l’Organismo di Vigilanza

Per approfondimenti e chiarimenti è possibile consultare la procedura whistleblowing riportata nel sito.